detrazioni fiscali 50% bonus casa ristrutturazioni

Detrazioni fiscali

Detrazioni fiscali 50%

bonus ristrutturazioni casa

RISTRUTTURAZIONE
COMPLETA AMBIENTI

CHIEDICI UN PREVENTIVO

PROFESSIONALITA', COMPETITIVITA', PRECISIONE SOLO ALCUNI ELEMENTI CHE CI CARATTERIZZANO

RISTRUTTURAZIONE BAGNI

RISTRUTTURAZIONE
COMPLETA BAGNI

CHIEDICI UN PREVENTIVO

QUALITA', PROFESSIONALITA', CONVENIENZA

San Danieli ristrutturazioni

VENDITA • POSA
LAMATURA • LUCIDATURA
ASSISTENZA PARQUET

VIENI A VISITARE IL NOSTRO SHOW-ROOM

I NOSTRI PARQUET: VASTA SCELTA DI ESSENZE E VARIE FASCIE DI PREZZO

PARETE IN VETRO

PORTE, PARETI E SCALE IN VETRO

VETRO

MONTAGGIO DI VETRI PROGETTATI PER TUTTI GLI AMBIENTI, RESISTENTI E CERTIFICATI

PREC
SUCC

SANDANIELI
RISTRUTTURAZIONE CASA

Ristrutturazioni, rivestimenti, posa e lamatura parquet, porte e serramenti, vetro

Ristrutturazioni complete per la tua casa
tel: 392.9045532

Detrazioni fiscali

Detrazioni fiscali

Anche quest’anno, grazie alla proroga della legge sulle Detrazioni Fiscali, è possibile effettuare lavori di ristrutturazione edilizia usufruendo della detrazione fiscale del 50% : rivolgiti subito a San Danieli Milano ristrutturazione casa per scoprirne i vantaggi !

Grazie alla consulenza di San Danieli Milano Ristrutturazione Casa sulle detrazioni fiscali per Milano e provincia, le ristrutturazioni e le riqualificazioni sono ancora più convenienti.

Cosa dice la legge di stabilità

La legge di stabilità ha confermato che anche nel 2020 verranno riconosciute le detrazioni fiscali sugli interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione e messa in sicurezza degli edifici, che si estendono anche all’acquisto di serramenti, mobili ed elettrodomestici di classe non inferiore alla A+.

Attenzione però: per poter ottenere il riconoscimento a usufruire delle detrazioni occorre rispettare alcuni importanti requisiti. Per questo è importante rivolgersi a professionisti capaci di seguire il cliente nel disbrigo delle pratiche burocratiche, oltre che seguirlo in tutte le fasi della ristrutturazione, dalla progettazione alla posa in opera di materiali e prodotti scelti. 

Detrazioni fiscali  per ristrutturazioni edilizie: come richiederle.

Le detrazioni fiscali sulle spese sostenute per opere di ristrutturazione vengono riconosciute a:

  • proprietari e nudi proprietari degli immobili
  • titolari di diritti reali o personali di godimento che producono redditi e assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), che siano o meno residenti entro i confini dello Stato italiano:

    • locatari o comodatari,
    • familiari o conviventi,
    • soci di cooperative,
    • imprenditori,
    • società semplici
    • imprese familiari

Gli interventi oggetto delle agevolazioni fiscali includono:

  • Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia (come da lettere a), b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001) effettuati su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, incluse le rispettive pertinenze.
  • Gli interventi di ricostruzione o ripristino di immobili danneggiati a seguito di calamità naturali (terremoti, alluvioni, uragani ecc.), ove sia stato dichiarato lo stato di emergenza.
  • Gli interventi finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche, inclusa la realizzazione di ascensori e montacarichi per favorire la mobilità interna ed esterna dei portatori di handicap;
  • alcuni interventi di manutenzione ordinaria su parti comuni di edifici residenziali (come da art.1117, numeri 1, 2 e 3 del Codice civile), tra cui le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione di finiture, impianti tecnologici, pavimenti, pareti, soffitti, infissi e serramenti interni ed esterni; le opere necessarie a integrare o mantenere in efficienza il suolo su cui sorge l’edificio, le fondazioni, i muri maestri, i tetti e i lastrici solari, le scale, i portoni d’ingresso, i vestiboli, i portici, i cortili, tutte le parti dell’edificio di uso comune, i locali per la portineria e l’alloggio del portiere, gli ascensori, i pozzi, le cisterne, le fognature, eccetera. In questo caso ogni condomino avrà diritto a detrazioni calcolate in base alla quota millesimale.
  • Gli interventi di cablatura e contenimento dell’inquinamento acustico.
  • Gli interventi di efficientamento energetico finalizzati al conseguimento di risparmi.
  • Gli interventi per l’adozione di misure antisismiche con particolare riguardo all’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica delle parti strutturali degli edifici.
  • Gli interventi di bonifica dall’amianto e prevenzione degli infortuni domestici.
  • Le opere di sicurezza per prevenire il compimento di atti illeciti da parte di terzi, come rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate o recinzioni murarie, apposizione o sostituzione di grate sulle finestre, porte blindate o rinforzate, serrature, lucchetti, catenacci, spioncini, saracinesche, vetri antisfondamento, fotocamere o telecamere di sorveglianza privati, sistemi antifurto, rilevatori di effrazione ecc.

Le detrazioni non riguardano solo l’esecuzione dei lavori, ma anche:

  • le spese per l’effettuazione di perizie e sopralluoghi, la progettazione e le prestazioni professionali connesse o comunque richieste dall’intervento specifico;
  • le spese per la messa in regola degli edifici ai sensi del DM 37/2008 – ex legge 46/90 (impianti elettrici) e delle norme Unicig per gli impianti a metano (legge 1083/71);
  • le spese sostenuto per l’acquisto dei materiali;
  • gli oneri di urbanizzazione, l’imposta sul valore aggiunto, l’imposta di bollo e i diritti di concessione, autorizzazione e denunzia inizio lavori
  • ulteriori eventuali costi connessi alla realizzazione degli interventi e all’attuazione di interventi agevolati, come da decreto n. 41 del 18 febbraio 1998.

Sono escluse dalla detrazione le eventuali spese sostenute per il trasloco e la custodia dei mobili durante l’effettuazione degli interventi di recupero edilizio.

Detrazioni fiscali per manutenzione straordinaria

Tutte le opere e le modifiche finalizzate al rinnovamento o alla sostituzione di parti strutturali negli edifici, alla realizzazione e integrazione di servizi igienico/sanitari e tecnologici, purché non modifichino la volumetria complessiva o le destinazioni d’uso, rientrano in questa categoria. Tra gli interventi di manutenzione straordinaria che possono beneficiare di detrazioni fiscali ricordiamo:

  • frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari;
  • costruzione o rifacimento scale e rampe, installazione di ascensori e scale di sicurezza per prevenzione incidenti domestici e abbattimento barriere architettoniche;
  • realizzazione e miglioramento dei servizi igienici (si veda a tal proposito ristrutturazione bagno);
  • sostituzione di infissi, serramenti o persiane con nuovi modelli più performanti;
  • interventi finalizzati a migliorare l’efficienza termica e il risparmio energetico;
  • recinzione o altra protezione dell’area privata.

 

Detrazioni fiscali a Milano per ristrutturazione edilizia, restauro e risanamento conservativo

Oltre agli interventi di ristrutturazione edilizia, sono riconosciute detrazioni fiscali anche su tutti gli interventi finalizzati alla conservazione e alla funzionalità dell’immobile, come:

  • adeguamento delle altezze dei solai;
  • eliminazione e prevenzione del degrado strutturale;
  • apertura di nuove porte, finestre e lucernari per aerazione e illuminazione dei locali;
  • demolizione e ricostruzione senza variazioni di volumetria;
  • rifacimento della facciata, dei balconi o del tetto;
  • conversione di un balcone in veranda o di una soffitta in mansarda;
  • costruzione di nuovi servizi igienici o ristrutturazione del bagno e dell’impianto idraulico esistenti.
Scopri tutti i vantaggi, contattaci subito!

Detrazioni fiscali a Milano per interventi edili? Rivolgiti a San Danieli Ristrutturazione Milano

Gli interventi di ristrutturazione edilizia possono beneficiare di detrazioni fiscali anche a Milano che rendono ancor più conveniente la riqualificazione e rimessa a nuovo degli edifici a uso residenziale, commerciale, professionale e industriale. Consolidare, riparare e ammodernare strutture vecchie, degradate o non a norma significa prevenire possibili incidenti, crolli, cedimenti o altri rischi, garantendo così la sicurezza delle persone a diversi livelli (dal rifacimento balconi e delle scale alla messa in regola dell’impianto elettrico).

Non solo: un intervento di ristrutturazione può consentire di abbattere le barriere architettoniche, introdurre misure anti-effrazione e ottimizzare l’efficienza energetica attraverso un più efficiente isolamento strutturale. A poter beneficiare delle detrazioni fiscali non sono solo gli interventi di ristrutturazione di abitazioni civili come ville e appartamenti, ma anche le opere di risanamento, ammodernamento e riqualificazione alberghi, comunità, ristoranti, bar, negozi, capannoni e uffici.

Ristrutturazione Milano non si occupa solo della progettazione e dell’esecuzione operativa della ristrutturazione, ma ti affianca anche nell’espletamento di tutte le pratiche necessarie a ottenere le detrazioni fiscali. L’ottenimento degli incentivi è infatti subordinato a una serie di requisiti, oltre che alla presentazione della documentazione richiesta in merito alle prestazioni di professionisti e manovalanza, all’acquisto dei materiali e all’esecuzione degli interventi.

Da oltre 10 anni operiamo in Lombardia con l’obiettivo di offrire un servizio strutturato ma flessibile, mirato ma completo nel settore delle ristrutturazioni. Il nostro team di professionisti ti seguirà in ogni fase delle lavorazioni, valutando insieme tutte le scelte da fare nell’ambito degli interventi di ristrutturazione parziale e completa. Grazie alla formula contract, tutte le maestranze e i tecnici delle diverse squadre coinvolte vengono coordinati da un interlocutore unico, in modo da sollevarti completamente dalle incombenze operative, risparmiando sui tempi e sui costi di ristrutturazione.

La possibilità di accedere alle detrazioni fiscali a Milano rende ancor più convenienti i lavori di ristrutturazione, rinnovamento e riqualificazione: il nostro Back Office ti supporterà in tutti i passaggi che consentono di recuperare il 50% della spesa totale. Tutti i lavori vengono eseguiti con efficienza e velocità, a regola d’arte e rispettando tutti i criteri di sicurezza.

La nostra serietà e professionalità sono a tua disposizione per la progettazione e l’esecuzione di interventi di ristrutturazione di case, ville, appartamenti, uffici, negozi, bar, hotel, ristoranti, comunità e capannoni industriali: contattaci per sopralluoghi, preventivi e informazioni anche in merito agli incentivi e alle detrazioni fiscali su interventi di ristrutturazione contract a Milano, Como, Varese, Monza, Brianza e altre località della Lombardia.

DETRAZIONE FISCALE 50% SYULLE RISTRUTTURAZIONI

PER TUTTI I PREVENTIVI RICHIESTI DA QUESTO SITO UNO SCONTO DEL 10%


CONTATTACI

TORNA SU
WhatsApp chat