RISTRUTTURAZIONE
COMPLETA DEL TUO BAGNO

CHIEDICI UN PREVENTIVO

PROFESSIONALITA', COMPETITIVITA', PRECISIONE SOLO ALCUNI ELEMENTI CHE CI CARATTERIZZANO

Ristrutturazione bagno a milano.

POSA DEI MATERIALI
DA TE SCELTI

CHIEDICI UN PREVENTIVO

QUALITA', PROFESSIONALITA', CONVENIENZA

RISTRUTTURAZIONE DI LUSSO

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER UN PREVENTIVO

PRIMA E DOPO

CONTATTACI SENZA IMPEGNO PER UN PREVENITVO

RISTRUTTURAZIONE COMPLETA DI UN BAGNO

PREC
SUCC

SANDANIELI
RISTRUTTURAZIONE CASA

Ristrutturazioni, rivestimenti, posa e lamatura parquet, porte e serramenti, vetro

Ristrutturazioni complete per la tua casa
tel: 392.9045532

Sanitari sospesi, novità bagno

Sanitari sospesi novità bagno

Sanitari sospesi, novità bagno. I sanitari sospesi permettono un rispamio di spazio, sono belli e, soprattutto, sono alla portata di tutt. Ecco perché i sanitari sospesi sono l’ultimo trend dell’arredo bagno.

Se state progettando la ristrutturazione del vostro bagno o avete deciso di dotare la vostra casa di una toilette di servizio ricordatevi di non lasciare nulla al caso, sanitari compresi. Spesso, infatti, si rischia di investire tutte le proprie energie e la propria attenzione in rivestimenti e mobili, lasciando in secondo piano la scelta dei sanitari. Questi ultimi infatti possono essere di diverse fogge, classici o arrotondati, salvaspazio ma, soprattutto, sospesi.

L’acquisto del lavabo ormai è strettamente connesso a quello dell’arredamento del bagno e da molto tempo si è rinunciato al tradizionale piede centrale di sostegno: il lavandino, infatti, la maggior parte delle volte viene incassato in una cassettiera o in un pratico mobile contenitore. Quando si parla di sanitari o sanitari sospesi,  quindi, ci si riferisce soprattutto a bidet e wc. Questi ultimi due non devono essere sottovalutati sia a livello di praticità che di resa estetica: possono infatti riservare molte sorprese e sono in grado di aprire la scelta a una variegata gamma di possibilità a livello di prezzi e modelli.

Sanitari sospesi: cosa sono?

L’ultima trovata per quanto riguarda i sanitari è quello dei sanitari sospesi, una tendenza che sta velocemente prendendo piede nei bagni contemporanei, da quelli più basic a quelli di lusso. Come suggerisce il nome stesso, il bidet e il wc “sospesi” sono ancorati direttamente al muro, senza poggiare sul pavimento, a un’altezza solitamente di 37 cm staffe di supporto . A sostenerli sono delle staffe di sostegno che vengono murate nella parete – che deve essere portante – e occupano un ingombro di circa 10 cm. La stabilità dei sanitari in questo modo è garantita nonostante l’assenza della colonna si sostegno. Anche lo scarico di conseguenza non è a terra, bensì gli attacchi si trovano anch’essi sulla parete.

Le dimensioni medie dei sanitari sospesi sono 36 cm in larghezza e 55 per quanto riguarda la profondità.

Sanitari sospesi: vantaggi

I sanitari sospesi si sono imposti sul mercato perché offrono vantaggi notevoli sia a livello estetico che pratico. Danno al bagno in cui si trovano un tocco di classe e contemporaneità, oltre a una linea armoniosa, e sono indicati negli spazi più angusti in quanto sono in grado di “slanciare” la stanza e renderla più grande. Non è un vantaggio da sottovalutare anche il fatto che i sanitari sospesi migliorano l’accessibilità, semplificando la pulizia e favorendo l’igiene. Con un wc e un bidet di questo tipo, infatti, si eviterà di creare quegli spazi “off limits” tra la colonna dei sanitari il muro: invece ogni porzione di superficie si presterà infatti a una pulizia ottimale.

Non solo i sanitari sospesi faranno sembrare il vostro bagno più grande, bensì permettono anche un risparmio di spazio concreto, comportando un ingombro minore: un bel vantaggio nell’edilizia moderna, spesso costretta all’ottimizzazione dei volumi in appartamenti di dimensioni sempre più ridotte. Inoltre, evitando la messa a terra, potrete fare a meno di forare il pavimento o di utilizzare il silicone per il fissaggio della colonna di sostegno, mentre la cassetta dell’acqua incassata nel muro ridurrà i rumori di scarico.

Quali sanitari: sospesi o filo muro? Ecco quando sceglierli

A conti fatti, i sanitari sospesi sono più convenienti e all’avanguardia rispetto ai loro colleghi a terra, e negli ultimi tempi la grande esplosione di modelli sul mercato ha permesso prezzi più accessibili anche per i sanitari sospesi. Ormai tutte le ditte specializzate in arredo bagno, da Iperceramica a Duravit, passando per Ideal Standard e Pozzi Ginori offrono dei modelli di sanitari sospesi: i prezzi partono da 200 euro per la coppia wc e bidet, ma possono superare anche i 500 euro.

Ovviamente, perché sia garantita la stabilità dei sanitari sospesi e la loro durata nel tempo, il fissaggio deve essere fatto a regola d’arte, meglio se da un idraulico di fiducia, e su una parete portante. Inoltre i 10 cm di spessore del muro sono necessari anche per incassare la cassetta di scarico, oltre che per il fissaggio delle staffe di sostegno: in assenza di uno spazio sufficiente, si renderà necessario costruire un secondo muretto che sporge dalla parete.

Sanitari filo muro

Se, invece, non si verificano le condizioni per istallare dei sanitari sospesi nel vostro bagno, niente paura: i sanitari filo muro potrebbero essere un’alternativa eccellente per il vostro bagno. Si tratta di wc e bidet con appoggio a terra, ma che aderiscono perfettamente sia alla parete che al pavimento. In questo modo vengono conservate l’estetica moderna e l’igiene, in quanto non si creano spazi che permettano allo sporco di annidarsi tra sanitari e parete. Certo, il vostro bagno dovrà rinunciare alla resa estetica che “slancia lo spazio” tipica dei sanitari sospesi, ma sarete comunque in grado di ottimizzare concretamente i volumi della stanza. I sanitari filo muro, infatti, offrono un design compatto con una profondità massima di 58 cm, mentre la cassetta di scarico rimane sempre incassata nella parete.

PER TUTTI I PREVENTIVI RICHIESTI DA QUESTO SITO UNO SCONTO DEL 10%


CONTATTACI

TORNA SU
WhatsApp chat